• Libri

EVENTI & INIZIATIVE

Orto mangiato

copertina-orto-mangiatoPerché coltivare un orto sul terrazzo? Per la soddisfazione di veder crescere una pianta, per non trovarsi con la dispensa vuota la domenica... e per tanti altri buoni motivi!

È un hobby facile, divertente, economico e si è diffuso così rapidamente che ormai si parla di "febbre dell'orto". In piccoli appezzamenti urbani, scolastici e perfino aziendali gente di tutte le età sperimenta la soddisfazione di veder crescere una pianta e di mangiare frutti della terra coltivati con le proprie mani.
Perché dunque non proviamo anche noi a trasformare il terrazzo di casa in una colorata riserva di erbe aromatiche e ortaggi, per ritrovare sapori genuini e portare un po' di natura in città? In questo libro che invita a scoprire la bellezza e la bontà delle coltivazioni domestiche, Martino Ragusa ci mostra anzitutto come attrezzare lo spazio, ristretto o ampio che sia, e sfruttare al meglio tutte le superfici scegliendo i contenitori più adatti, realizzando graticci e pergolati essenziali per i rampicanti, facendo crescere pomodori e peperoncini a testa in giù. Presenta poi cinquanta piante, selezionate fra quelle più semplici da coltivare e capaci di fruttificare in abbondanza e a lungo, indicando per ciascuna le caratteristiche e le cure necessarie alla crescita.
Per finire, dall'orto si passa ai fornelli, con oltre cento ricette che impiegano i prodotti raccolti valorizzandone la freschezza: preparazioni di cucina creativa e tradizionale, regionale ed etnica, di tutti i giorni e delle feste, nelle quali le verdure hanno un ruolo di primo piano. Un pratico indice organizzato a partire dagli ingredienti permette di scegliere i piatti in base alla "produzione casalinga", facendo dell'orto il vero protagonista della tavola.

Fonte: www.sperling.it

Previous Next
L'orto diffuso. Dai balconi ai giardini comunitari, come cambiare la città coltivandola di Bussolati Mariella Negli ultimi anni un numero sempre mag...continua>>
Segreti e consigli per il giardino, l'orto e il fruttetoCarlo Pagani, Mimma Pallavicini Carlo Pagani non teme di svelare i propri segreti: con i suoi...continua>>
Un anno di allegre battaglie fra la donna e il verde. di Stefania Bertola In questo esilarante diario di "allegre battaglie" con il verde, Stefania ...continua>>
Autori Vari, De Vecchi Edizioni Tutti i consigli per un orto e un frutteto con una produzione sana e di qualità. Per coltivare bene, nel rispetto d...continua>>
The Royal Horticultural Society. Tutta l'esperienza, la competenza e l'autorevolezza della Royal Horticultural Society in un volume dedicato ai semp...continua>>
di Michel e Jude Fanton Una varietà di fonti Come ci si potrebbe aspettare, i semi che vengono riprodotti dai seed savers provengono da diverse font...continua>>
Un grande manuale dedicato al piacere di coltivare piante grasse e tropicali, che richiedono poca acqua e minime attenzioni, per avere splendidi spa...continua>>
da lunedì a sabato 8.00 - 12.00 e 14.30 - 19.00domenica chiuso continua>>
Un metodo facile e rivoluzionario che ha già conquistato i giardinieri di tutto il mondo! Adatto anche a balconi e terrazzi! Un metodo a bassa manut...continua>>
di Federica Seneghini La rivoluzione verde del GUERRILLA GARDENING – Storie di resistenza al degrado umano Il fatto che centinaia di persone scelgan...continua>>
Anche quest'anno il Comune di Mezzolombardo partecipa al Concorso Comuni Fioriti Per iscriversi, clicca qui entro il 30 maggio 2014continua>>
Nato sul finire dell’era vittoriana, Bert Pinnegar è un orfanello goffo e impacciato con una gamba più lunga dell’altra. Dopo aver trascorso l’infanzi...continua>>